DT del Lunedì 21/03/2016

DT del Lunedì 21/03/2016

Ogni scusa è buona per una trasferta in toscana, soprattutto se è per gareggiare e mangiare.

Campionati Italiani di Duathlon Sprint Individuale Assoluto

Dal nostro inviato Falasca sul campo di gara:

Firenze, 19 Marzo 2016

firenze

I partecipanti forse non saranno le punte di diamante del DT, ma ce l’hanno veramente messa tutta per tenere alto l’onore della Squadra. (NDR: tutti si chiedono dove si siano imboscati gli atleti “veri”?).

firenzeF

La nostra Nadia Carminati riesce ad ottenere un piazzamento a metà classifica che le vale la 5a posizione di categoria, e questo era il terzo week-end consecutivo di gare. VOTO: 10.

nadia

I “beach boys” partono in gruppo all’insegna del divertimento puro, unico pensiero fisso (dopo il solito primo pensiero fisso) la magnata post-gara.

gara

Neanche a mettersi d’accordo, il Falasca, Max e lo Swarzo arrivano al traguardo, nell’ordine, separati da una manciata di secondi.

firenzeM

Il Falasca corre meglio degli altri i primi 5000, poi però viene ripreso in bicicletta da Max. Matteo stringe i denti e riesce a superare nuovamente il compagno di squadra nella seconda frazione di corsa.
VOTO: 9
Max non è lo stesso di Manerba, o sarà che in bici gioca sul suo terreno: il piattone, comunque tira giù ben 4’30” dal tempo gara precedente.
Nulla da rimproverare, bravo! VOTO: 10
Lo Swarzo dimostra ancora una volta che il 2016 è il suo anno santo. Mette giù una prestazione che ha del miracoloso, e non vogliamo aggiungere altro (NDR: tenuto anche conto del fatto che era appena tornato da una settimana godereccia in India).
E’ chiaro che se questi sono i risultati nel Duathlon, ci aspettiamo un exploit favoloso nelle gare di Triathlon. VOTO: 10 e lode
Il nostro President Andrea Rosa è il migliore del gruppo in bicicletta; una prestazione generosa: tira sempre lui il gruppo. Peccato per i secondi preziosi persi durante la corsa. A lui va comunque il merito di avere organizzato questa bellissima trasferta! VOTO: 9
(NDR: complimenti per la maglietta termica del Dr Gibaud)
Last BUT NOT LEAST… anzi, dietro di lui c’è ancora un’infinità di atleti, la new entry Matteo Romani.
Matteo riesce a fare ancora un PB, quasi 5 minuti in meno rispetto a Manerba. Avanti di questo passo anche lui presto lo vedremo competere con quelli bravi. VOTO: 10
Nota finale: sulla strada del ritorno i cinque amici si sono goduti 2,6 Kg di meritatissima e autentica bistecca alla fiorentina. Alla faccia dei vegetariani!!!

fiorentina

La redazione

DT del Lunedì 14/03/2016

DT del Lunedì 14/03/2016

Nuovo weekend di duathlon

Duathlon SPRINT Romano di Lombardia

Dal nostro inviato speciale Falasca (alias: Tonino Carino da Ascoli)

Altra splendida giornata di Duathlon oggi a Romano d/L.
La pianura aiuta i ciclisti e gli audaci… e i giovani (e meno giovani) del DT provano a migliorare la prestazione di Manerba della scorsa settimana.
Anche se il percorso facilita il compito, piazzarsi bene è più difficile: gli iscritti sono tanti e al parterre c’è un bel gruppo di avversari “con gli attributi”.

romanoF

Le ragazze del DT meritano 10 e lode.
Miriam e Nadia si piazzano sul 2o gradino del podio di categoria, con tempi da fare invidia a molti maschietti. Avanti così ragazze!!!

romanoM

Matteo Aperio anche oggi da prova di essere un ottimo duathleta.
Il tempo poco sopra l’ora gli vale la 62a posizione assoluta e l’11a di categoria (che oggi la competizione fosse alta si era capito).
Voto: 10

Dietro di lui, a poco più di un minuto, il piccolo-grande uomo: Dieguito Stella.
Oggi purtroppo non al top della forma, colpa anche del fatto che la sua allenatrice ha deciso di prendersi una vacanza alle Canarie … eh eh eh!.
Non riesce a migliorare il tempo di Manerba, e si piazza al 7o posto di categoria.
Vogliamo notare però che il primo JU è a ben 7 minuti, al 4o posto assoluto… oggi si gareggiava contro i fenomeni.
Voto: 8 (Nota di demerito per l’allenatrice in vacanza)

Bravo Alessandro Cristini che porta a casa il PB stagionale (NDR: non sappiamo se sia anche quello assoluto).
Voto: 9

Chiude il gruppo DT “la scopa” Matteo Falasconi, che nonostante l’impegno (“uno sprint fatto tutto d’un fiato, senza risparmiare nulla”, parole sue) non riesce a fare meglio del 120 posto assoluto. Davanti a lui praticamente mezzo parteur.
Riesce tuttavia a fare un PB che lo soddisfa (3′ 30″ sotto il tempo di Manerba, non male!), migliorando di molto la prestazione in bicicletta.
Sui cambi ancora non ci siamo: perde 30″ in T1 e almeno altri 15″ in T2.
Consiglio: è ora di fare un po’ di pratica pre-gara.
Voto: 7

falasca

BAM Brescia 10km e Mezza maratona

Piccola divagazione podistica, per una volta facciamo un eccezione e vi raccontiamo di una gara mono-disciplina, diversi DT ieri si sono cimentati nella 10km e 21km in programma a Brescia.
Menzioniamo velocemente 4 BIG con tempi sbalorditivi.

Massi speedy gonzales Marini chiude 10km tutti di un fiato in 35:10.
Beppe squalo Finazzi anche se non c’era l’acqua sotto piedi e braccia lo bracca in 36:43.

Nella mezza partecipata così per allenamento spiccano:
Fabio Viking Premoli Ipse dixit: “Speriamo di finirla” e ancora: “voglio solo fare un pò di fondo”.
Corre 1:21:30 giusto 30″ sopra il suo PB sfiorato.

Andrea ex-depresso Swierczynski piazza il PB 1:33:47 alzando l’asticella a un livello difficile da saltare per i suoi avversari.
BellaVita 2 o 3 o 4.0 dovrà evolversi almeno alla versione 7(discreto) per sperare di insidiarlo.

La redazione

DT del Lunedì 07/03/2016


Inizio Marzo ed è subito triathlon!!!

ITU World Triathlon Series – Abu Dhabi City

IMG_0361

Come l’anno scorso la stagione di triathlon inizia la prima settimana di Marzo, e così come l’anno scorso il nostro alfiere negli emirati è Giulio.
Sarà la vicinanza con il suo amico professionista, sta di fatto che Giulio come Ale tira fuori una prestazione tutta grinta e spacca, riconfermandosi numero uno tra gli Age group nella categoria M1.

dubai

Vincere una volta è difficile, rifarlo è solo per i migliori, soprattutto considerando che la gara si rivela dura sin dalle prima bracciate per via della corrente contraria verso la prima boa, del vento contrario in alcune parti della frazione ciclistica, ed infine ha dovuto gestire anche il caldo durante la frazione podistica, non facile l’adattamento venendo da climi molto più rigidi, per detta sua si aspettava una frazione podistica migliore, ad ogni modo quello che mette in campo è “tanta roba” grande debutto.

IMG_0362

DUATHLON KID E YOUTH DI LECCO

Riavvolgiamo il nastro un attimo e facciamo un passo indietro di una settimana, perchè la Valentina grande allenatrice si dimentica di segnalare la prestazione di uno dei suoi campioncini.
Si perchè il 28/02 a Lecco in un weekend infausto flagellato da freddo e pioggia è sceso in gara il 15enne Elia Stella nella categoria youth A, arrivando QUINTO di categoria.

Lecco

Partito bene ha corso con maestria la prima frazione podistica assieme al gruppo dei primi, una volta in bici si è ritrovato un pò al vento in compagnia di un solo avversario, con questo ha tirato senza risparmiarsi sino alla T2, nell’ultima frazione ha gestito le ultime risorse rimaste per quello che si rivela un ottavo posto assoluto, il gioco di parole è fin troppo semplice:
è nata una Stella.
Elia è con noi da quest’anno, l’anno scorso regalava queste soddisfazioni alla squadra di Montichiari, alla Vale il compito di esaltare le sue doti perchè dopo un grande esordio così tutti ci aspettiamo di sentir riparlare di lui.


DUATHLON SPRINT CITTÀ DI MANERBA

Ed ecco che sempre nel duathlon questa settimana c’è l’esordio di una nutrita pattuglia di DT nel classico appuntamento di Manerba.

manerbaM

Dal nostro inviato sul campo (e in gara) Falasca, il suo racconto:

Pochi audaci del DT si presentano alla partenza, più per allenamento che per gareggiare, dichiarano, ma non ci crede nessuno.

Ottimo il nostro giovane Diego Stella (voto 10) che purtroppo non riesce a salire sul podio per 5 (cinque) maledetti secondi.
Tuttavia nella sua prima gara di Duathlon piazza un tempo degno dei migliori senior (1:01:23).
Speriamo abbia preso il numero di targa al 3o classificato e sia pronto a fargli il pelo e contropelo nella prossima gara: Romano di Lombardia il 13 Marzo. FORZA DIEGO!!!!

IMG_0385


Buona prestazione di Matteo Aperio e un discreto tempo per Alessandro Cristini.

Il Falasca si piazza circa a metà classifica con un tempo mediocre per lui che dovrebbe correre e pedalare molto meglio se ambisce a fare meglio rispetto al 2015, considerato che nuota come, se non peggio, dello scorso anno! (voto: 4).

Subito dietro Marco Bortolaso staccato di appena 50 secondi.

Il Max parte lanciatissimo, ma (forse) gestisce male le energie e alla prima salitella in bici ha un cedimento, riesce comunque a tirare fuori gli attributi e far girare nuovamente le gambe, tuttavia la defiance gli costa parecchie posizioni.
Considerata l’esperienza e l’allenamento (non si può dire che si sia risparmiato durante l’inverno) la prestazione non è degna del Max Rovatti che conosciamo (voto 3).

“The President”, come al solito, dà il meglio di se sui pedali, ma la corsa resta il suo “tallone di Achille” e nel Duathlon questo si paga.
Staccato da Max per una manciata di secondi, chiude intorno alla 150a posizione (voto 6 … media bici(8)-corsa(4)).

Andrea

La Scorza Matteo Romani, sta dando il meglio di sè negli allenamenti in piscina, ma non brilla nelle altre due discipline e lascia dietro solo una cinquantina di avversari.
Riesce a fare comunque il suo PB, migliorando di ben 7′ il tempo di Settembre 2015 a Forte dei Marmi (voto 5 … media tra prestazione (3) e impegno (7)).

Le DT ladies fanno decisamente meglio dei boys!

manerbaF

Brava Valentina!!!! Il suo ottavo posto assoluto le vale il 2o posto di categoria, e sappiamo che la corsa non è (ancora) il suo forte.

Valentina

Ma anche le altre 2 portacolori ci riempiono di orgoglio, Miriam 11esima assoluta sale sul podio con Valentina nella categoria S2 in terza posizione, mentre una grande Nadia neo acquisto DT ci inorgoglisce salendo sul podio S4 in seconda posizione.

Nadia

La redazione